DENOMINAZIONE: Barbaresco Docg

ANNATA: 2009 / 2010 / 2011
VITIGNO: 100 % Nebbiolo
GRADAZIONE ALCOLICA: 14,5% Vol

COLORE: Rosso granato intenso con riflessi arancio
PROFUMO: Complesso, ricco, etereo, con note di confettura di ciliegie, cannella, vaniglia e viola mammola
SAPORE: Pieno, asciutto, vellutato, armonico, giustamente tannico, con retrogusto leggermente amarognolo
FORMATI DISPONIBILI: 750 ml

ABBINAMENTI: Si sposa perfettamente con paste all’uovo, risotti, selvaggina, piatti di carne particolarmente saporiti e robusti come gli arrosti, i brasati, le grigliate, i funghi, i formaggi stagionati a pasta dura e molle
Questo vino è anche un’ottima base per preparare long-drinks, e lo si può semplicemente bere anche come aperitivo
TEMPERATURA DI SERVIZIO IDEALE: 18 – 20 ° C
BICCHIERE CONSIGLIATO: Calice ampio
INVECCHIAMENTO: Minimo due anni per legge, di cui uno in botti di legno di rovere o di castagno. Una volta messo in commercio non solo si mantiene per anni, ma si migliora ancora col tempo in bottiglia
CONSERVAZIONE: In fresche cantine interrate o in ambienti con temperature basse e costanti

 

DENOMINAZIONE: Barolo Docg
ANNATA: 2010
VITIGNO: 100 % Nebbiolo
GRADAZIONE ALCOLICA: 14,5% Vol

COLORE: Rosso granato brillante, con riflessi arancioni
PROFUMO: Elegante, ampio, intenso ed etereo. Ricorda il profumo della rosa appassita e della viola e le fragranze fruttate di ciliegia sciroppata e prugna cotta
SAPORE: Asciutto, pieno, caldo, robusto, avvolgente, austero ma vellutato, emerge il sapore di bacche rosse e mora
FORMATI DISPONIBILI: 750 ml

ABBINAMENTI: Si sposa magnificamente con le carni rosse arrostite e brasate, con la cacciagione, la selvaggina, i cibi tartufati, i formaggi stagionati a pasta dura
Questo vino è anche un’ottima base per preparare long-drinks, e lo si può semplicemente bere anche come aperitivo
TEMPERATURA DI SERVIZIO IDEALE: 18 – 22 ° C
BICCHIERE CONSIGLIATO: Calice capiente e panciuto a forma di tulipano
INVECCHIAMENTO: Minimo tre anni per legge, di cui due in botti di legno di rovere o di castagno. Una volta messo in commercio non solo si mantiene per anni, ma si migliora ancora col tempo in bottiglia
CONSERVAZIONE: In fresche cantine interrate o in ambienti con temperature basse e costanti

 

DENOMINAZIONE: Nebbiolo d’Alba Doc
ANNATA: 2012
VITIGNO: 100 % Nebbiolo
GRADAZIONE ALCOLICA: 14% Vol

COLORE: Rosso rubino tendente prima al granato e poi al mattonato con l’invecchiamento
PROFUMO: Tenue e delicato. Riporta all’olfatto sentori di lampone, fragolina selvatica e viola. Tale aroma si perfeziona con l’invecchiamento
SAPORE: Asciutto, secco, corposo, tannico al punto giusto. Se il vino è giovane diviene più vellutato, mentre con l’invecchiamento si spinge verso il vanigliato e diventa maggiormente armonico
FORMATI DISPONIBILI: 750 ml

ABBINAMENTI: Ideale con risotti, paste asciutte condite con sughi di carne, fritture leggere, arrosti, selvaggina, cacciagione, roastbeef, brasati, stufati, stracotti, bolliti, carni bianche, formaggi a media stagionatura e a pasta dura, formaggi piccanti
Questo vino è anche un’ottima base per preparare long-drinks, e lo si può semplicemente bere anche come aperitivo
TEMPERATURA DI SERVIZIO IDEALE: 18 – 20 ° C
BICCHIERE CONSIGLIATO: Calice ampio
INVECCHIAMENTO: Solitamente bevuto nell’arco di qualche anno, se conservato in fresche cantine interrate o in ambienti con temperature basse e costanti può mantenersi e a volte migliorarsi per anni
CONSERVAZIONE: In fresche cantine interrate o in ambienti con temperature basse e costanti