Vinitaly 2017 – WRT presenta OTTO di CARVINEA

Vinitaly 2017 WRT presenta OTTO di Carvinea

WRT presenta Otto: Vinitaly 2017 con Carvinea di Beppe di Maria.
Abbiamo presenziato alla Degustazione organizzata da Vinitaly e Wine Research Team WRT, Mercoledì 12 Aprile presso la Sala Argento – Palaexpo di Verona Fiere.

 

Un primo benvenuto ci viene dato da Fede e Tinto, conduttori di Decanter Radio 2 che si congedano con il motto:

“se la vita ci da problemi, la vite li allontana” e facendo il verso all’evento “se la barbatella ci da problemi, cotarella li allontana”. 

Dopo i saluti di benvenuto di Vincenzo Tassinari, Presidente Wine Research Team, che ha valuto riproporre la collaborazione tra Veronafiere e WRT per portare a Vinitaly 2017 la degustazione dei vini presentati con successo a EXPO 2015, è intervenuto l’Onorevole Massimo Fiorio (Vice Presidente XIII Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati) relatore del Testo Unico del Vino.

Riccardo Cotarella dopo aver presentato il progetto WRT ed il video istituzionale che fa ben comprendere la passione dei vitivinicoltori associati nell’intenzione di produrre eccellenze salubri senza solfiti aggiunti, in un unico protocollo impiegato dal Piemonte alla Calabria nel segno della sostenibilità, ha dato la parole alle aziende.

Tra le altre, Beppe di Maria di CARVINEA ha presentato OTTO 2014 (Ottavianello in purezza).

Insieme ai produttori, ristoratori, distributori, buyer, wine lovers e giornalisti provenienti da tutto il mondo. per questo evento esclusivo, abbiamo avuto il piacere di partecipare alle degustazioni guidate dal sapere esperto di Ian D’Agata che ha saputo trasferire in parole la poesia del gusto di questi 13 grandi risultati italiani.

Domizio Pigna — La Guardiense — Falanghina dei Mille 2015

Doriano Marchetti — Terre Cortesi Moncaro — Vigna Novali 2003

Giuseppe Pagano — San Salvatore — Gillo 2013

Piernicola De Castris — Leone De Castris — Rosato Anniversario 2016

Massimo D’Alema — La Madaleine — Pinot Nero 2013

Gian Marco e Letizia Moratti — Castello di Cigognola — La Maga 2013

Alessandro Marchionne — Genagricola — Bricco dei Guazzi 2015

Beppe di Maria — Carvinea — Ottavianello 2014

Antonio Donato — Tenute del Cerro — N. di M. Antica Chiusina 2013

Salvatore Avvalone — Villa Matilde — Vigna Camarato 2010

Bruno Vespa — Futura 14 — Primitivo Raccontami 2013

Alessio Di Majo — Di Majo Norante — Don Luigi 2008

Pompeo Farchioni — Terre della Custodia — Sagrantino 2009 Exubera

 In chiusura, non può fare a meno di replicare a Fede & Tinto, Riccardo Cotarella con una citazione che gli sta a cuore:

“tutti i salmi finiscono in gloria”.

wrt presenta otto

wrt presenta otto

Video intervista di Wine News TV

[di Vittorio B.]

LEAVE A COMMENT