MOSCATO D’ ASTI DOCG

9,50 

Nella gamma dei vini proposti il prodotto di spicco è il Moscato d’Asti DOCG, vino bianco dolce che rappresenta il fiore all’occhiello della viticoltura piemontese, poiché unico e inimitabile. Viene prodotto esclusivamente nelle colline del basso Piemonte e in soli 52 comuni che interessano le provincie di Asti, Alessandria e Cuneo. Si ottiene dalla lavorazione di uve Moscato Bianco, vitigno da lungo tempo coltivato in Piemonte. Questo vino detiene il primato in fatto di intensità sensoriale: possiede infatti un ricchissimo patrimonio aromatico già nel grappolo d’uva e che con un’attenta vinificazione si riscontra nel bicchiere.

DENOMINAZIONE: Moscato d’Asti Docg
ANNATA: 2017
VITIGNO: 100 % Moscato Bianco
GRADAZIONE ALCOLICA: 5,5% Vol

COLORE: Giallo paglierino brillante con riflessi dorati
PERLAGE E SPUMA: Persistente e fine
PROFUMO: Intenso e delicato, un misto di essenze fruttate (pesca gialla e albicocca), aromatiche ( aroma muschiato proprio dell’uva Moscato Bianco) e floreali ( sentori di fiori d’arancio, di glicine e di tiglio)
SAPORE: Dolce, morbido, fresco, aromatico e leggermente effervescente
FORMATI DISPONIBILI: 750 ml

ABBINAMENTI: Vino da dessert, si accompagna molto bene con dolci di pasticceria fresca e secca, dolci da forno, dolci farciti con crema pasticcera, dolci natalizi e pasquali, gelati e dessert di frutta fresca.
Questo vino è anche un’ottima base per preparare long-drinks, e lo si può semplicemente bere anche come aperitivo
TEMPERATURA DI SERVIZIO IDEALE: 8 – 10 ° C
BICCHIERE CONSIGLIATO: Coppa
INVECCHIAMENTO: Si consiglia di consumarlo giovane
CONSERVAZIONE: In fresche cantine interrate o in ambienti con temperature basse e costanti

Questo è un negozio di prova — nessun ordine sarà preso in considerazione. Rimuovi

Privacy Policy